Confessioni di fede/Belga/Articolo 8

Indice generale

Confessione di fede belga

Articoli1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17 - 18 - 19 - 20 - 21 - 22 - 23 - 24 - 25 - 26 - 27 - 28 - 29 - 30 - 31 - 32 - 33 - 34 - 35 - 36 - 37 -

Articolo 8: Della Sacrosanta Trinità di Persone in un'unica Essenza Divina

Seguendo questa verità e Parola di Dio, noi crediamo in un solo Dio, che è una sola essenza (1), nella quale vi sono tre Persone (2) realmente, veramente, ed eternamente distinte secondo le loro proprietà incomunicabili, cioè: il Padre, il Figlio e lo Spirito Santo (3). Il Padre è causa, origine e principio di tutte le cose, tanto visibili che invisibili (4). Il Figlio è la Parola (5), la Sapienza (6) e l'Immagine del Padre (7). Lo Spirito Santo, la Virtù e Potenza eterna (8) procedente dal Padre e dal Figlio (9). E tuttavia una tale distinzione non fa sì che Dio sia diviso in tre, poiché la Scrittura ci insegna che il Padre, il Figlio, e lo Spirito Santo hanno ognuno la sua persona distinta da certe proprietà, in modo tale, tuttavia, che queste tre persone non sono che un solo Dio.

È quindi manifesto che il Padre non è il Figlio, e che il Figlio non è il Padre; similmente, che lo Spirito Santo non è né il Padre né il Figlio. Ciò nondimeno, queste Persone così distinte non sono divise, né confuse, né mescolate: poiché il Padre non ha assunto la carne, e neppure lo Spirito Santo, ma soltanto il Figlio (10) Il Padre non è mai stato senza il Suo Figlio né senza il Suo Santo Spirito, poiché tutti e tre sono di uguale eternità, in una stessa essenza. Non vi è né primo né ultimo, poiché tutti e tre sono uno in verità e potenza, in bontà e misericordia.


  • [1] (1) Isaia 43:10.
  • (2) 1 Giovanni 5:7; Ebrei 1:3.
  • (3) Matteo 28:19.
  • (4) 1 Corinzi 8:6; Colossesi 1:16.
  • (5) Giovanni 1:1-2; Apocalisse 19:13; Proverbi 8:12.
  • (6) Proverbi 8:12; Proverbi 8.22.
  • (7) Colossesi 1:15; Ebrei 1:3.
  • (8) Matteo 12:28.
  • (9) Giovanni 15:26; Galati 4:6.
  • (10) Filippesi 2:6-7; Galati 4:4; Giovanni 1:14.