Confessioni di fede/Westminster/Catechismo minore/cmw102

Da Tempo di Riforma Wiki.
Versione del 30 mag 2020 alle 13:35 di Pcastellina (discussione | contributi) (Creata pagina con "{{Cmw}} '''102. D. Per che cosa preghiamo nella seconda richiesta?''' '''R. Nella seconda richiesta, cioè: "Venga il tuo regno" preghiamo affinché il regno di Satana venga...")
(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)

Indice generale

Catechismo minore di Westminster

Domande:1- 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17 - 18 - 19 - 20 - 21 - 22 - 23 - 24 - 25 - 26 - 27 - 28 - 29 - 30 - 31 - 32 - 33 - 34 - 35 - 36 - 37 - 38 - 39 - 40 - 41 - 42 - 43 - 44 - 45 - 46 - 47 - 48 - 49 - 50 - 51 - 52 - 53 - 54 - 55 - 56 - 57 - 58 - 59 - 60 - 61 - 62 - 63 - 64 - 65 - 66 - 67 - 68 - 69 - 70 - 71 - 72 - 73 - 74 - 75 - 76 - 77 - 78 - 79 -80 - 81 - 82 - 83 - 84 - 85 - 86 - 87 - 88 - 89 - 90 - 91 - 92 - 93 - 94 - 95 - 96 - 97 - 98 - 99 - 100 - 101 - 102 - 103 - 104 - 105 - 106 - 107-  

102. D. Per che cosa preghiamo nella seconda richiesta?

R. Nella seconda richiesta, cioè: "Venga il tuo regno" preghiamo affinché il regno di Satana venga distrutto, che sia promosso il regno della grazia, che noi e gli altri vi si sia introdotti e conservati; e che la venuta del regno di gloria sia affrettata.

Riferimento biblico

  • "...venga il tuo regno; sia fatta la tua volontà anche in terra come è fatta in cielo" (Matteo 6:10);
  • "Si alzi Dio, e i suoi nemici saranno dispersi, e quelli che l'odiano fuggiranno davanti a lui ... Tu sei salito in alto, portando prigionieri, hai ricevuto doni dagli uomini, anche dai ribelli, per far qui la tua dimora, o SIGNORE, Dio" (Salmi 68:1,18);
  • "Allora udii una gran voce nel cielo, che diceva: «Ora è venuta la salvezza e la potenza, il regno del nostro Dio, e il potere del suo Cristo, perché è stato gettato giù l'accusatore dei nostri fratelli, colui che giorno e notte li accusava davanti al nostro Dio. Ma essi lo hanno vinto per mezzo del sangue dell'Agnello, e con la parola della loro testimonianza; e non hanno amato la loro vita, anzi l'hanno esposta alla morte" (Apocalisse 12:10-11);
  • "Per il resto, fratelli, pregate per noi perché la parola del Signore si spanda e sia glorificata come lo è tra di voi" (2 Tessalonicesi 3:1);
  • "Fratelli, il desiderio del mio cuore e la mia preghiera a Dio per loro è che siano salvati" (Romani 10:1);
  • "Io prego per loro; non prego per il mondo, ma per quelli che tu mi hai dati, perché sono tuoi ... Non prego soltanto per questi, ma anche per quelli che credono in me per mezzo della loro parola" (Giovanni 17:9,20);
  • "Colui che attesta queste cose, dice: «Sì, vengo presto!». Amen! Vieni, Signore Gesù!" (Apocalisse 22:20).

Commento

Dopo aver espresso il proprio interessamento alla promozione dell'onore di Dio, il credente ora prega per l'avanzamento del Suo regno e la realizzazione della Sua volontà.

Qual è la natura del Regno di Dio? (1) Esso è spirituale. Quando preghiamo "venga il tuo Regno" non preghiamo a che Dio prenda controllo di tutte le cose: ne è già in controllo. Preghiamo per il regno della grazia, che lo Spirito di Dio operi nel cuore degli uomini affinché possano e volere e fare ciò che a Dio piace. Tutti sono governati da Dio "all'esterno", ma preghiamo affinché interiormente essi possano volonterosamente acconsentirvi. Inoltre il regno è spirituale perché non è di carattere politico. (2) Esso è antitetico, sta cioè in opposizione a tutto il resto, in opposizione al regno di Satana, che Egli spodesterà. Preghiamo affinché molti possano essere sottratti al regno di Satana per entrare consapevolmente nell'obbedienza verso Dio. Inoltre il Regno di Dio è antitetico al mondo per i metodi che usa (2 Corinzi 10:4) diversi da quelli dei regni di questo mondo. (3) Il regno è escatologico, perché esso non sarà completamente realizzato che al ritorno di Cristo. Nel frattempo il grano è ancora frammisto ad erbe cattive. Il Regno però è in divenire anche se talora non sembra il caso. Non dobbiamo scoraggiarci (1 Giovanni 5:4; 1 Corinzi 15:54,55; Isaia 42:4; Ebrei 12:27.

  • What do we pray for in the second petition? In the second petition, which is, 'Thy kingdom, come,' we pray that Satan's kingdom may be destroyed, and that the kingdom of grace may be advanced, ourselves and others brought into it, and kept in it, and that the kingdom of glory may be hastened.
  • Quid petimus in secunda petitione? In petitione secunda, quæ hujusmodi est [adveniat regnum tuum] petimus ut destruatur regnum Satanæ, gratiæ vero regnum ut promoveatur, ut nos aliique in eo simus cum constituti tum conservati ne excidamus, utque regnum gloriæ velit Deus adproperare.