Preghiera/Il libro di preghiera quotidiana del ministro cristiano/Mercoledì mattina

Da Tempo di Riforma Wiki.

Ritorno


Mercoledì mattina

Invito

1. La grazia del Signore Dio nostro sia su di noi, e rendi stabile l’opera delle nostre mani; si, rendi stabile l’opera delle nostre mani (Sl. 90:17).

2. Pace a questa casa. Pace sia a voi tutti che siete in Cristo Gesù (Lu. 10:5 e 1 Pi. 5:14).

Mattino

1. Signore, rendici arditi nel percorrere la via dei Tuoi comandamenti ed aiutaci a rimanere in silenzio di fronte alla Tua presenza affinché, conducendo vite di quieta fiducia, noi si possa rendere testimonianza alla Tua grazia e portare la Tua potenza nel mondo. Che la Tua luce brilli attraverso di noi, affinché tutti possano vedere le nostre opere buone e dare gloria al Padre nostro celeste. Dirigi così la nostra vita, affinché alla fine nessuno al quale abbiamo mancato di manifestare misericordia ed amore possa accusarci, e noi si possa essere ricevuti nelle dimore eterne; per Gesù Cristo, nostro Signore. Amen.

2. Signore Gesù Cristo, luce stessa del mondo, sempre come all’alba e mai come al tramonto; che con la Tua apparizione dai salute e gioia, creando, preservando e nutrendo ogni cosa in cielo e sulla terra; io Ti prego a che Tu, nello spirito della grazia, illumini il mio spirito, affinché la notte del peccato e le nebbie dell’errore possano essere scacciate mediante lo splendore Tuo interiore; affinché io possa condurre tutta la mia vita senza inciampare, e camminare come alla luce del giorno, pura ed incontaminata dalle opere delle tenebre; Tu che con il Padre e lo Spirito Santo vivi e regni per sempre. Amen.

Salmo

(vedi tabella dei salmi della settimana)

Lettura dal lezionario

Da una guida di letture e meditazioni giornaliere oppure dalla tabella qui contenuta)

Meditazione e preghiera libera

Preghiera secondo le intenzioni della settimana

Per le famiglie, i bambini, i parenti e gli amici; per i matrimoni cristiani; per l’educazione dei bambini nell’Evangelo. Per i giovani ed il lavoro dei giovani nella Chiesa.

1. Padre onnipotente, dal quale ogni famiglia in cielo e sulla terra prende nome: io Ti ringrazio per la mia famiglia e per tutti i parenti e gli amici che Tu mi hai dato. Fa’ si che io e coloro che mi metti sulla via come compagni siano a Te uniti nel servizio dell’amore e nella fedeltà. Concedi la Tua benedizione sul nostro lavoro e dacci ciò di cui abbiamo bisogno per il nutrimento del nostro corpo. Se non fossi Tu a costruire la casa, invano vi si affaticherebbero i costruttori. Io Ti prego per i miei bambini, affinché possano crescere con gioia. Dammi la grazia di educarli nella fede, nel timore e nel timore di Dio e nell’amore. Preservali da ogni male, dall’errare sulle vie del mondo e dalle tentazioni. Concedi loro che essi possano giungere al fine della vita che Ti è gradito. Conducici nelle Tue vie con mano paterna e concedimi la gioia di entrare con loro alla fine nella vita eterna. Per Gesù Cristo, nostro Signore. Amen.

2. Onnipotente Iddio, Padre nostro celeste, che fai sedere il solitario in una famiglia, noi affidiamo alla Tua continua cura i focolari in cui la gente dimora. Allontana da loro, te ne preghiamo, ogni radice d'amarezza, desiderio di vanagloria, e l'orgoglio della vita. Riempili di fede, virtù, conoscenza, temperanza, pazienza, pietà. Unisci insieme in affetto costante coloro che, in santo matrimonio, sono stati resi una sola carne; volgi il cuore die figli ai padri; e così accendo fervente carità fra noi tutti, affinché noi si possa essere sempre gentilmente disposti d'amore fraterno. Per Gesù Cristo, nostro Signore. Amen.

3. Onnipotente e misericordioso Iddio e Padre, io Ti prego per i miei genitori, i miei fratelli, le mie sorelle ed i miei parenti, per i miei amici e conoscenti, i miei colleghi, aiutanti e benefattori, e per tutti coloro che pregano per me e desiderano che io preghi per loro, i cui nomi e necessità sono tutti ben conosciuti a Te. Accorda loro, o Signore, vera fede, sincero amore, ed una vivente speranza, e dà a tutti loro ciò che è profittevole e necessario per il corpo e per l'anima. Aiutali a rimanere fedeli fino alla fine nel lodarti e nel servirti, e che dopo questa vita essi possano giungere a stare con Te, uniti come con la famiglia più autentica, nostra gioia, e nostra ricompensa eterna. Per Gesù Cristo, nostro Signore. Amen.

4. O Signore Gesù Cristo, il Buon Pastore, noi portiamo a Te i nostri giovani, con tutte le loro gioie, necessità e tentazioni. Rafforzali contro i pericoli e le prove che li minacciano nell'anima e nel corpo. In noi più anziani, però, rendi più attenta la nostra coscienza alla grande responsabilità che abbiamo verso i giovani fra di noi, affinché noi si possa vigilare sulla loro anima con santo interesse, evitare ogni occasione di cattiva testimonianza verso di loro, incitarli a compiere tutto ciò che è buono e, per quanto sta in noi, conservarli nella salvezza. A Te, misericordioso Padre, noi raccomandiamo tutta l'opera che viene svolta fra i giovani e le giovani, ogni organizzazione che si prefigge di condurre a Te la gioventù. Fornisci ogni insegnante e conduttore di giovani con pazienza e sapienza, e riempici tutti con quella forza d'amore che ci spinga a credere ogni cosa, sperare ogni cosa, e mai rinunciarvi. Fa' sorgere nella nostra comunità persone che sappiano farsi amici della gioventù ed aiutarla. Tu vuoi che noi siamo responsabili della gioventù. Aiutaci, o Dio fedele, a guidarli verso di Te come il loro migliore amico e rifugio più sicuro, Tu che sei il nostro Salvatore, Gesù Cristo, al quale, con Te e con lo Spirito Santo, sia ogni gloria ed onore per sempre. Amen.

Benedizione

1. L’Eterno ti custodirà da ogni male; Egli custodirà la tua vita. L’Eterno custodirà il tuo uscire ed il tuo entrare, ora e sempre. Amen (Sl., 121:7,8).

2. La grazia del Signore Gesù Cristo, l’amore di Dio, e la comunione dello Spirito Santo siano con tutti voi. Amen (2 Co. 13:13).

3. La benedizione di Dio onnipotente, Creatore, Parola e Spirito eterno, sia su di noi, e rimanga con noi, ora e per sempre. Amen.