Preghiera/Preghiere Riformatori/Dio è commosso dalle preghiere dei suoi fedeli

22.  Dio è commosso dalle preghiere dei suoi fedeli

Leggi il Salmo 72

Parliamo di preghiera e diciamo che Dio "ascolta" e "risponde" alle nostre preghiere, riconosciamo che Dio è una persona che possiamo conoscere attraverso le Scritture e con la quale possiamo comunicare attraverso la preghiera. Conosciamo Dio supremamente nella persona di Dio Figlio, Gesù Cristo. Gesù ha insegnato che Dio ci ama, pienamente e completamente.

Il salmista sapeva che Dio risponde alle preghiere. Perché Dio "Egli libererà il bisognoso che grida, e il misero che non ha chi lo aiuti. Egli avrà compassione dell’infelice e del bisognoso, e salverà l’anima dei poveri" (Salmi 72:12–13). Dio aiuta e salva.

Heinrich Bullinger scrisse di Dio e delle nostre preghiere: "La preghiera è sempre necessaria e molto efficace. Perché vediamo chiaramente che Dio è commosso dalle preghiere dei suoi fedeli; perché egli è buono e misericordioso, ci ama, ha preso esh, per essere toccato dal sentimento delle nostre ostilità, per timore che fossimo costernati di lui: egli è vero e fedele, compiendo fedelmente quelle cose che promette".

Immaginate: Dio è "commosso" dalle nostre preghiere, ha detto Bullinger! Dio è buono, Dio è misericordioso e Dio ci ama, come sappiamo in Gesù Cristo, che sente le nostre debolezze come coloro che sono bisognosi (vedere Ebrei 4:15). Quando preghiamo, Dio è attivamente impegnato con le nostre parole e i nostri sentimenti. Dio ascolta e risponde. Credeteci!

Spunto di preghiera. Formula una preghiera in cui preghi con espressioni di ringraziamento e di supplica: "O Signore, ascolta la mia preghiera . . .".