Salmi Riforma/L'Arpa davidica/056

Da Tempo di Riforma Wiki.
Versione del 25 lug 2020 alle 00:25 di Pcastellina (discussione | contributi) (Creata pagina con " {{Arpa}} = 56. = == Il misfatto dell'empio (Salmo 36) == L'arpa davidica 1919, Anonimo<br/> Il misfatto dell'empio, n. 56 ([http://chirb.it/FetazN base musicale])<br/> <b...")
(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)


Indice generale

L'Arpa davidica

Prefazione - 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17 - 18 - 19 - 20 - 21 - 22 - 23 - 24 - 25 - 26 - 27 - 28 - 29 - 30 - 31 - 32 - 33 - 34 - 35 - 36 - 3738 - 39 - 40 - 41 - 42 - 43 - 44 - 45 - 46 - 47 - 48 - 49 - 50 - 51 - 52 - 53 - 54 - 55 - 56 - 57 - 58 - 59 - 60 - 61 -62 - 63 - 64 - 65 - 66 - 67 - 68 - 69 - 70 - 71 - 72 - 73 - 74 - 75 - 76 - 77 - 78 - 79 - 80 - 81 - 82 - 83 - 84 - 85 - 86 - 87 - 88 - 89 - 90 - 91 - 92 - 93 - 94 - 95 - 96 - 97 - 98 - 99 - 100 - 101 - 102 - 103 - 104 - 105 - 106 - 107 - 108 - 109 - 110 - 111 - 112 - 113 - 114 - 115 - 116 - 117 - 118 - 119 - 120 - 121 - 122 - 123 - 124 - 125 - 126 - 127 - 128 - 129 - 130 - 131 - 132 - 133 - 134 - 135 - 136 - 137 - 138 - 139 - 140 - 141 - 142 - 143 - 144 - 145 - 146 - 147 - 148 - 149 - 150 - 151 - 152 - 153 - 154 - 155 - 156 - 157 - 158 - 159 - 160 - 161

Vedi anche a questo collegamento - Acquistate qui il libretto dei testi e il libro degli spartiti

56.

Il misfatto dell'empio (Salmo 36)

L'arpa davidica 1919, Anonimo
Il misfatto dell'empio, n. 56

(base musicale)

1. Il misfatto dell'empio mi dice
Ch'ei di Dio non sente il timore
Onde ognor si lusinga il Suo cuore
Che sua colpa impunita sarà.

2. Egli parla con labbra di frode,
Di far bene non ha alcun desìo
La virtude egli pone in oblio
Si rallegra dell'iniquità.

3. O Signore, Tua grande bontade
Fino i cieli dei cieli oltrepassa
Il tuo vero le nubi sorpassa
Tuoi giudizi gli abissi del mar.

4. Tua giustizia è a nevose montagne
Simigliante, che s'ergon dal piano:
Ogni giorno i viventi Tua mano
Del lor cibo ritorna a saziar.