Discussione:Preghiera/Preghiere Riformatori

Originale

Pregare con i Riformatori

Ho terminato di tradurre ed adattare il libro: Donald K. McKim, Everyday Prayers with the Reformers (P&R Publishing House, Nashville, 2020). La serie di 55 riflessioni "Pregare con i Riformatori" non suggerisce preghiere da ripetere o da trarne ispirazione, ma è appunto una serie di riflessioni sul significato e lo spirito della preghiera cristiana che possono essere utilizzate come breve introduzione alla nostra preghiera personale di ogni giorno, oppure ad incontri di preghiera fra credenti e nella comunità cristiana,

Una volta i discepoli di Gesù gli avevano chiesto: "Signore, insegnaci a pregare" (Luca 11:1). La preghiera è un personale e costante rapporto con Dio. Stabilire, conservare e consolidare il nostro rapporto con Dio è essenziale per poter dare senso alla nostra vita, ispirazione ed energia per ogni altra attività. Il Riformatore Giovanni Calvino diceva: “Vuoto è l'uomo in cui non c'è la conoscenza di Dio, qualunque altra scienza possieda; sì, le scienze e le arti, che in sé stesse sono buone, sono cose vuote, quando sono prive di questa base”. Per "conoscenza di Dio" non si intende solo intellettuale allorché studiamo la Rivelazione di Dio nelle Scritture, ma anche esperienziale. Senza il punto di riferimento di Dio, infatti, tutto perde senso e diventa incomprensibile.L'apostolo Paolo scrive: "Noi dunque facciamo da ambasciatori per Cristo, come se Dio esortasse per mezzo nostro; vi supplichiamo nel nome di Cristo: Siate riconciliati con Dio" (2 Corinzi 5:20). La riconciliazione ed il nostro rapporto costante con Dio è l'opera del Signore e Salvatore Gesù Cristo su di noi allorché ne siamo discepoli. I Riformatori protestanti erano uomini e donne di preghiera. La seguente raccolta di meditazioni quotidiane sulla preghiera ispirate dalle opere di molti riformatori, potrà così esserci preziosa.

Questa raccolta è disponibile solo online all'indirizzo: https://www.tempodiriforma.it/mw/index.php?title=Preghiera/Preghiere_Riformatori