Preghiera/Preghiere Riformatori/Le nostre preghiere sono accolte in Cristo

Da Tempo di Riforma Wiki.

Ritorno


55. Le nostre preghiere sono accolte in Cristo 

Leggere: Giovanni 16:16–24

La preghiera cristiana è caratterizzata dall'invocazione di Dio attraverso Dio Figlio, Gesù Cristo. Le nostre preghiere sono fatte nel nome di Gesù Cristo. Crediamo che sia attraverso l’opera di Gesù Cristo – che era Dio nella carne umana (Dio incarnato) e che morì sulla croce per il perdono dei peccati umani – che ora possiamo venire a Dio in preghiera. Gesù Cristo è il solo “mediatore” tra Dio e le creature umane (1 Timoteo 2:5). Egli è stato il mediatore attraverso la sua croce, e ora è colui attraverso il quale possiamo presentarci davanti a Dio mentre intercede per noi (vedere Romani 8:34) e continua a farlo (vedere Ebrei 7:25). Ci avviciniamo a Dio in Gesù Cristo, attraverso la fede.

George Downame (1666-1634) ha spiegato che un requisito per la preghiera è “la fede: poiché mentre preghiamo invochiamo Dio nel nome di Cristo; così dobbiamo credere che per amore di Cristo suo il Signore ci ascolterà e, per il momento, esaudirà le nostre richieste come sarà meglio per la sua gloria e il nostro bene. . . .Noi e le nostre preghiere saranno accettate da lui nel suo Figlio. Questa fede deve essere fondata anche sulle promesse di grazia di Dio fatteci in Cristo”.

Ora possiamo rivendicare la promessa misericordiosa che Gesù fece ai suoi discepoli: “In verità, in verità vi dico che tutto ciò che chiederete al Padre, egli ve lo darà nel nome mio” (Giovanni 16:23). Le nostre preghiere sono accettate in Cristo e le nostre preghiere ricevono risposta attraverso Cristo!

Domanda di riflessione. In che modo pensi che Gesù Cristo sia colui attraverso il quale possiamo giungere a Dio e colui attraverso il quale Dio accetta le nostre preghiere?

[Fine raccolta]