Salmi Riforma/L'Arpa davidica/028

Da Tempo di Riforma Wiki.
Versione del 24 lug 2020 alle 15:48 di Pcastellina (discussione | contributi) (Creata pagina con " {{Arpa}} = 28. = == I cieli splendenti (Salmo 19:1-8) == ([http://chirb.it/psC5gn base musicale]) 1. I cieli splendenti Dichiaran la gloria<br/> Del gran Creatore, Del mo...")
(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)


Indice generale

L'Arpa davidica

Prefazione - 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17 - 18 - 19 - 20 - 21 - 22 - 23 - 24 - 25 - 26 - 27 - 28 - 29 - 30 - 31 - 32 - 33 - 34 - 35 - 36 - 3738 - 39 - 40 - 41 - 42 - 43 - 44 - 45 - 46 - 47 - 48 - 49 - 50 - 51 - 52 - 53 - 54 - 55 - 56 - 57 - 58 - 59 - 60 - 61 -62 - 63 - 64 - 65 - 66 - 67 - 68 - 69 - 70 - 71 - 72 - 73 - 74 - 75 - 76 - 77 - 78 - 79 - 80 - 81 - 82 - 83 - 84 - 85 - 86 - 87 - 88 - 89 - 90 - 91 - 92 - 93 - 94 - 95 - 96 - 97 - 98 - 99 - 100 - 101 - 102 - 103 - 104 - 105 - 106 - 107 - 108 - 109 - 110 - 111 - 112 - 113 - 114 - 115 - 116 - 117 - 118 - 119 - 120 - 121 - 122 - 123 - 124 - 125 - 126 - 127 - 128 - 129 - 130 - 131 - 132 - 133 - 134 - 135 - 136 - 137 - 138 - 139 - 140 - 141 - 142 - 143 - 144 - 145 - 146 - 147 - 148 - 149 - 150 - 151 - 152 - 153 - 154 - 155 - 156 - 157 - 158 - 159 - 160 - 161

Vedi anche a questo collegamento - Acquistate qui il libretto dei testi e il libro degli spartiti

28.

I cieli splendenti (Salmo 19:1-8)

(base musicale)

1. I cieli splendenti Dichiaran la gloria
Del gran Creatore, Del mondo la storia:
L'azzurra distesa Proclama armoniosa
La mano nascosa Di chi la formò.
La mano nascosa Di chi la formò.

2. Il giorno che nasce Al giorno che muorte
Dichiara la scienza Divina d'amore:
Non hanno parole Nel loro messaggio
Ma in muto linguaggio Favellano al cuor.
Ma in muto linguaggio Favellano al cuor.

3. Per tutta la terra Lor suono giocondo
Si spande, e raggiunge Gli estremi del mondo,
In essi del sole L'albergo splendente
L'Iddio onnipotente Fermò e stabilì.
L'Iddio onnipotente Fermò e stabilì.

4. Così del Signore La legge perfetta
Nost'alma ristora Al bene ci alletta;
Suoi giusti statuti Qual sole fulgente
Rischiaran la mente Convertono il cuor.
Rischiaran la mente Convertono il cuor.