Letteratura/Non dice forse/20


Indice generale

Ma quel versetto non dice forse che... (di John Samson)

Capitoli: PREFAZIONE - 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17 - 18 - 19 - 20

 

CAPITOLO 20 - L’ARALDO DEL RE

Mi pongo oggi di fronte a voi come l’araldo del Re con un messaggio di suprema importanza. Il Re che io servo è il Creatore di ogni cosa. Egli vi ha creato per Sé stesso, vi ha dato la vita ed ogni benedizione a piene e generose mani.

Ciononostante, tutta l’umanità ha un cuore ribelle e viola le Sue leggi senz’alcuno scrupolo. Ogni peccato che commettiamo è un atto di alto tradimento, un’arrogante sfida al Suo diritto di proprietà ed al Suo santo carattere. Essendo un Re giusto e santo, Egli deve necessariamente infliggere a tutti i colpevoli il castigo che, secondo la Sua giustizia, essi meritano. Questi proditori atti di ribellione meritano la piena misura della Sua ira. Egli ha tutto il diritto di condannare ogni ribelle al castigo eterno spazzandolo via dalla faccia della terra.

Ciononostante, questo grande Re, mosso da amore e manifestando così la Sua generosa misericordia, ha inviato nel mondo il Suo Figlio amatissimo per vivere una vita di giustizia e, alla croce, per portare su di Sé la colpa ed il castigo di tutti coloro che avrebbero creduto in Lui. E’ così che, a tutti coloro che rinunciano ad ogni tentativo di giustificare sé stessi e che pure trovano il loro rifugio in Gesù Cristo, il Figlio di Dio, questo Re annuncia che Egli perdonerà tutti i loro atti di tradimento sulla base e in virtù del fatto che il Suo stesso Figlio è stato punito al posto loro. Inoltre, Egli trasferirà la giustizia di Suo Figlio sul loro conto affinché possano stare di fronte a Lui senza colpa alcuna e giusti. Colui che non ha conosciuto peccato, egli lo ha fatto diventare peccato per noi, affinché noi diventassimo giustizia di Dio in lui.

Tutti coloro, così, che si rifugiano nel Figlio non dovranno più affrontare l’ira ardente e santa del Re; devono solo confidare nel Signore Gesù Cristo, credere in Lui, il Salvatore risorto, ora incoronato sul trono del cielo.

Questa è la buona notizia che sono stato inviato a proclamare come Suo araldo.

Giovanni capitolo 3 versetto 36 dice: “Chi crede nel Figlio ha vita eterna, chi invece rifiuta di credere al Figlio non vedrà la vita, ma l'ira di Dio rimane su di lui”.

Voi tutti che siete ribelli al Re, ascoltate la Parola del Signore: Ravvedetevi dal vostro tradimento e da tutti i vani tentativi di piacere a Lui. Confidate in Suo Figlio. Confidate nell’opera che Egli ha compiuto sulla croce. Venite a Lui in questo stesso momento. Fate di Lui il vostro rifugio. Il Re, così, estenderà a voi pure il pieno perdono di tutti i vostri atti di alto tradimento e vi darà un posto alla tavola del Suo banchetto. Là godrete per sempre del favore del Re ed ogni cosa in abbondanza. Sarete ricolmi delle Sue benedizioni per sempre, e pieni di gioia in Sua presenza.
 

Ulteriori risorse raccomandate

Questi sono i libri delle nostre edizioni "Tempo di Riforma", acquistabili online presso la casa editrice "on demand" www.lulu.com a questo indirizzo:http://www.lulu.com/spotlight/paolocastellina-Sono disponibili anche in versione e-book.

La Sovranità di Dio, di Arthur W. Pink. Copertina morbida, 291 Pagine. Prezzo €15,00. Chi o che cosa governa la realtà? Le cieche e spietate forze della natura in un costante flusso e riflusso privo di senso, oppure Dio che, con sapienza, porta avanti irresistibilmente i Suoi sovrani propositi? Il teologo e biblista evangelico-riformato Arthur W. Pink (1886-1952) espone sistematicamente in questo saggio ciò che la Bibbia rivela sullo stretto controllo che Dio, Creatore e Signore dell'universo, mantiene su ogni cosa e persona nel perseguimento dei Suoi sovrani ed irresistibili propositi.

La dottrina dell'Elezione, di Arthur W. Pink. Copertina morbida, 265 Pagine. Prezzo €18,00. Esposizione sistematica della dottrina biblica dell'elezione (predestinazione). La sua fonte, verità, giustizia, natura, disegno, manifestazione, effetti, efficacia, felicità, i suoi oppositori e perché è necessario renderla nota.

Gli attributi del carattere di Dio, di Arthur W. Pink. Copertina morbida, 107 Pagine. Prezzo €10,00. Attraverso tutta la Bibbia, il Dio vero e vivente rivela le caratteristiche ed attributi della Sua personalità, quelle che manifesta nei Suoi rapporti con l'umanità ed il Suo popolo. Il teologo, biblista e pastore Arthur W. Pink (1886-1952) ci accompagna a scoprirle ed apprezzarle.

La confessione di fede della Chiesa riformata, di Heinrich Bullinger (1566). 107 Pagine. Prezzo €10,00. La Confessione di fede della chiesa riformata fu composta da Heinrich Bullinger per sé stesso quarant'anni dopo essere succeduto a Ulrico Zwingli a capo della chiesa di Zurigo. Questa confessione di fede è stata divulgata dai suoi amici, nel 1566, con il nome di Seconda confessione elvetica o Confessione elvetica posteriore ed è diventata da allora la più popolare e diffusa confessione di tede delle chiese riformate. Consta di 30 articoli. Le rubriche marginali esistono nell'originale e, benché vengano generalmente omesse nelle traduzioni, sono parte integrante del testo. Questa traduzione è tratta da: “Confessioni di fede delle chiese cristiane”, a cura di Romeo Fabbri. Bologna: EDB, 1996, p. 770, riaggiustata sulla base della traduzione italiana del 1777 pubblicata a Coira presso A. B. Otto. Questa edizione è a cura del past. evangelico Paolo Castellina, che ne ha aggiunto pure capoversi e le note esplicative.

La Confessione di fede valdese del 1655, di Paolo Castellina, copertina morbida, 343 Pagine. Prezzo €20,00. La Confessione di fede del movimento valdese, pubblicata in italiano nel 1655 in consonanza con l'insegnamento della Riforma protestante, è qui presentata con esposizione e commento didattico del past. Paolo E. Castellina: un prezioso retaggio con la quale anche la nostra generazione di cristiani deve confrontarsi per continuare ad essere fedele alla divina Rivelazione. In comunione con la fede del popolo di Dio attraverso la storia, essa ci può aiutare a preservare le nostre chiese da ricorrenti errori e degenerazioni che pregiudicano la nostra testimonianza cristiana. La Confessione di fede del 1655 è pure presentata parallelamente alla precedente Confessione di fede dei valdesi del 1560 basata sulla Confessione gallicana.

Il Catechismo di Heidelberg, di Gaspare Olivetano, Zaccaria Ursino. Copertina morbida, 146 Pagine, prezzo €12,00. Il Catechismo di Heidelberg (1563) è un manuale di istruzione di dottrina cristiana che, sotto forma di domande e risposte, suddivise per ogni domenica dell'anno, si propone di trasmettere gli insegnamenti fondamentali della fede cristiana nella prospettiva evangelica-riformata. Tradotto oggi in molte lingue ed utilizzato a tutt'oggi, è considerato non solo uno dei catechismi più influenti prodotti dal Protestantesimo, ma una delle principali confessioni di fede delle Chiese riformate incluse nelle Tre formule di unità.