Letteratura/Il Regno del Signore/19

Da Tempo di Riforma Wiki.

Indice generale

Il regno del Signore: Gesù Cristo su tutte le cose

Introduzione - Prefazione - 01 - 02 - 03 - 04 - 05 - 06 - 07 - 08 - 09 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17 - 18 - 19 - 20 - 21 - 22 - 23 - 24 - 25 - 26 - 27 - 28 - 29 - 30 - 31 - 32 [

La Regalità [kingship] di Gesù Cristo

Riguardo al triplice ufficio di Cristo, notiamo che le confessioni Riformate sottolineano l'unica Regalità di Cristo sul suo regno. Il Credo niceno descrive un solo regno di Cristo, “[egli] siede alla destra del Padre; e verrà di nuovo, con gloria, per giudicare i vivi e i morti; il cui regno non avrà fine”.

Il Catechismo di Heidelberg descrive la regalità di Cristo come segue: "Perché s’aggiunge: ‘E siede alla destra di Dio’?” “Perché Cristo è appunto asceso al cielo per mostrarvisi come capo della sua chiesa cristiana, a mezzo del quale il Padre governa tutte le cose” (D.50). Si noti il riferimento a “tutte le cose” come parte del suo unico governo. Nella preghiera del Signore, dove potremmo aspettarci di vedere un'enfasi 2K, c'è piuttosto un'enfasi sull'unità e l'universalità dell'unico regno di Cristo. “Qual è la petizione successiva?” “‘Venga il tuo regno’, cioè governaci mediante la tua Parola e il tuo Spirito, in modo che ci sottomettiamo sempre più a te; preserva e accresci la Tua Chiesa; sovverti le opere del diavolo, ogni potenza che si eleva contro di te, ed ogni malvagio consiglio escogitato contro la tua santa parola, finché si manifesti quaggiù la pienezza del tuo regno, quando tu sarai tutto in tutti ” (D.123 ).